You are here

Energia

Techint E&C progetta e costruisce centrali elettriche di tipo convenzionale e non-convenzionale, alimentate da combustibili fossili, petrolio, gas e carbone, in configurazioni a ciclo termico, aperto o combinato; centrali nucleari e centrali idroelettriche, termovalorizzatori e centrali a energie rinnovabili. Techint è il partner privilegiato in progetti di generazione di energia grazie alle sue estese capacità, a un track-record ineccepibile, all’affidabilità e ad alleanze strategiche con i principali produttori di apparecchiature e turbine.

Anche le linee di trasmissione e le sottostazioni rientrano nell'ambito di competenza Techint E&C, sia per quanto riguarda i servizi di consulenza, ingegneria e gestione progetti, sia per la realizzazione di nuovi impianti e il retrofitting.

Costruiamo turbine a gas e a vapore e caldaie ad alta efficienza e basse emissioni allo stato dell'arte, con tecnologie di controllo delle emissioni NOx, SOx e CO2.

Abbiamo una vasta esperienza di impianti industriali, estesa a tutti i sistemi ausiliari delle centrali elettriche, come la gestione e il trattamento del carburante e dei residui, il trattamento delle acque, il raffreddamento principale e ausiliario, le infrastrutture di approvvigionamento e scarico dell'acqua, il bilanciamento dell'impianto, i miglioramenti del sito e l'integrazione dell'impianto (cogenerazione, teleriscaldamento, ecc.).

Techint Engineering & Construction inizia a occuparsi del settore energetico negli anni '50, con lo sviluppo dell'ingegneria e la costruzione di centrali idroelettriche e linee di trasmissione in Argentina e Brasile. Da allora ha acquisito una vasta esperienza in quest'area, realizzando circa 250 centrali elettriche (più di 11.000 MW installati in centrali a ciclo combinato) e oltre 200 progetti di linee di trasmissione e sub-stazioni (con un totale di 23.000 km installati).

L'esperienza e le capacità di Techint in questo settore sono attualmente dedicate a un contratto EPC per la centrale elettrica a ciclo combinato da 900 MW Central Térmica Pesquería (CTP) di Nuevo León, in Messico, che alimenterà gli stabilimenti industriali di TenarisTamsa e Ternium in Messico. La centrale elettrica, una delle più grandi del suo genere nel paese, sarà realizzata con tecnologie e tecniche allo stato dell'arte e rispetterà i requisiti ambientali più impegnativi.

Altri progetti importanti includono le centrali idroelettriche di Los Caracoles, già in funzione in Argentina, e l'attuale costruzione della centrale idroelettrica di Punta Negra, per la quale sono richieste attività sia di ingegneria sia di costruzione. Nella regione andina, come EPCM, abbiamo costruito una centrale elettrica a ciclo combinato da 520 MW per SNC Lavalin e Fenix Power, in Perù. In Egitto possiamo vantare un'esperienza quasi trentennale nel bilanciamento degli impianti (BOP). Uno dei nostri progetti più recenti è la centrale termoelettrica di Ain Sokhna, capace di 2x660 MW di potenza termica.